“Sicurezza” e “distanziamento sociale” sono le parole d’ordine che da più di un anno accompagnano le nostre vite, dall’ambito lavorativo alla sfera personale.
La tecnologia oggi può supportare le organizzazioni nel mappare in sicurezza gli spazi ed evitare il dilagare dei contagi.
In particolare l’Object Detection, attraverso attività di monitoraggio ed alert sulla base di particolari contenuti all’interno di un’immagine o di un video proveniente da una webcam, permette di fornire insight di intervento preventivo ed esecutivo.

Che cosa vedremo?

Grazie alle competenze mutuate dal settore industriale, mostreremo come la nostra solution di Object Detection Analytics sia in grado di offrire un supporto concreto ad aziende e organizzazioni chiamate a gestire la difficile convivenza con il virus. Il tutto garantendo la tutela dei diritti alla privacy dell’individuo grazie alla raccolta, archiviazione e gestione dei dati nei termini di legge.

Illustreremo in particolare come, fin dalle prime fasi dell’emergenza Covid, CeMeDi (punto di riferimento per l’assistenza sanitaria per coloro che lavorano, o hanno lavorato, all’interno dei Gruppi Fiat Chrysler Automobiles e CNH Industrial e i loro famigliari) abbia adottato la nostra data driven solution. Ripercorreremo insieme a Franco Perona, CEO di CeMeDi e Chief Medical Officer di Lifenet Healthcare, le tappe e l’importanza del progetto per raccogliere tutte le informazioni e monitorare così lo stato degli ambienti di lavoro e degli spazi comuni per fare prevenzione.

Questa soluzione su misura, sviluppata con Amazon Web Services (AWS), ci è valsa il titolo di Social Impact Partner of the Year 2020 di AWS: approfondiremo gli aspetti tecnologici insieme a Marco Novelli, Territory Manager di AWS Italia, e vedremo come l’architettura modulare, combinata con le caratteristiche dei servizi Cloud, ha permesso di rispondere efficacemente alle necessità di raccolta e analisi dei dati.

Agenda

Object Detection e Covid-19: monitorare il distanziamento grazie a dati e algoritmi
Alfredo Formisano, Director – Iconsulting

Il caso CeMeDi: reagire all’emergenza con prontezza, competenza e visione
Franco Perona, CEO – CeMeDi, Chief Medical Officer – Lifenet Healthcare

Object Detection Analytics: la nostra data driven solution in azione
Alfredo Formisano, Director – Iconsulting
Stefano Affatato
, Chief Information Officer – Lifenet Healthcare

Come la tecnologia può supportare l’emergenza: progetto CeMeDi riconosciuto con il Social Impact Award di Amazon Web Services
Marco Novelli, Territory Manager – Amazon Web Services Italia

Q&A e Conclusione

Hot topics
  • Cosa sono e come funzionano gli Object Detection Analytics
  • Scenari e applicazioni dell’Object Detection in aziende e organizzazioni complesse
  • Sicurezza e Privacy
  • Come approcciare alla soluzione?
  • L’architettura di riferimento
Perchè è interessante?

Sono tanti gli ambiti in cui gli Analytics, uniti a tecniche di Intelligenza Artificiale, possono fare la differenza. Con l’analisi dei dati provenienti da immagini o video attraverso algoritmi di deep learning, una soluzione di Object Detection Analytics può essere determinante per monitorare diverse performance, da quelle di fabbrica a quelle sportive.

Alcuni casi d’uso:

  • Manufacturing: su una linea produttiva, gli Object Detection Analytics permettono di capire se e quando i prodotti si accumulano, magari su un nastro trasportatore, rivelando un collo di bottiglia che potrebbe preludere a un potenziale blocco. In questo modo, permettono di intervenire abilitando tutti i processi di manutenzione predittiva.
  • Retail: queste tecnologie aiutano i brand a standardizzare i controlli dei negozi e ottenere risultati coerenti da tutti i canali di vendita, con la possibilità di prendere decisioni strategiche basate direttamente sui dati degli scaffali.
Destinatari

Il Webinar è pensato per CIO, figure IT e HR di medie e grandi aziende.

CeMeDi è da oltre 70 anni punto di riferimento per l’assistenza sanitaria dei Gruppi Fiat Chrysler Automobiles, CNH Industrial e molti ancora. Con la sua equipe di oltre 220 professionisti e più di 50 specialità mediche, sin dalla prima emergenza causata dalla pandemia Covid, il centro ha erogato assistenza seguendo le norme di sicurezza e prevenzione del contagio.
“La ricerca delle migliori tecnologie è uno dei punti forti del Centro, che risulta sempre all’avanguardia nel panorama nazionale
Franco Perona, CEO di CeMeDi e Chief Medical Officer di Lifenet Healthcare

All the tech, business news and trends you need to know. Delivered to your inbox.
Share
Share